Con Adele Project il gruppo #Lube propone un programma d’arredo dove l’alto livello realizzativo è reso evidente dall’assoluta qualità dei materiali impiegati, a livello visivo e tattile.E’ infatti vivendo il prodotto e toccandolo con mano giorno dopo giorno che ci rendiamo conto di quanto il livello di un mobile sia qualitativamente elevato.

Con la cucina Adele l’appagamento dei nostri sensi passa per il contatto con il vero frassino ed il vero rovere impiegati per i raffinati pannelli in legno a doghe orizzontali, incorniciati da un elegante profilo in massello, e con il  laccato opaco e lucido in grado di restituire un feeling sconosciuto a qualunque rivestimento sintetico, per quanto possa trattarsi di laminati, polimerici o melaminici di altissima qualità.

Oggi Lube propone questo programma cucina-living rinnovato, accompagnato da una nuova serie di bellissimi scatti e da un video di presentazione. Le composizioni riprodotte palesano l’elevata flessibilità del programma e la sua capacità di organizzare al meglio ambienti unici articolati ed eleganti.

Sia sui pannelli frassino che rovere sono disponibili delle finiture particolari ed esclusive; ad esempio la colorazione più scura del frassino è ottenuta mediante un accurato procedimento di cottura ed ossidazione e senza quindi l’utilizzo di vernici o impregnanti, mentre esistono alcune decorazioni particolari disponibili per le ante in rovere.

Nella gamma dei frontali disponibili sono anche presenti ante in vetro colorato e bordato in alluminio, anche in questo caso, accanto ai normali colori, è possibile avere una finitura particolare con effetto bronzo lucido effetto marmorizzato.

In definitiva abbiamo una tale gamma di finiture e possibili combinazioni da far sì che Adele Project sia un programma dall’altissimo indice di personalizzazione, oltre che dalla qualità senza compromessi.

Il video di Adele Project