In questo anno importante e pieno di eventi per #Snaidero, anno del suo settantesimo anniversario, L’azienda ha rinnovato profondamente la gamma delle sue proposte, facendo debuttare numerosi nuovi programmi cucina-living accanto a modelli riconfermati e comunque rinnovati.

Con l’occasione Snaidero ha confermato il suo intento di offrire modelli che non siano solo semplici varianti estetiche di mobili per la cucina ma che possano sottolineare, evocare, assecondare e suggerire veri e propri stili di vita. Cucine, insomma, in grado di rispecchiare la personalità e le passioni di chi le sceglie e le abita.

Fra queste ce n’è una che si segnala per la straordinaria eleganza e per il suo stile che centra un delicato equilibrio fra la tradizione italiana e le soluzioni più attuali e funzionali. Il suo nome è Heritage.

Si tratta di una cucina che gioca le sue carte con bellissime ante dal telaio non troppo massiccio né troppo sottile, lievemente smussate sui bordi mantenendo il loro piglio squadrato, realizzate in un caldo olmo naturale. Lo stesso materiale costituisce le strutture a giorno, gli elementi sottopensile, le vetrine con inglesina e le altre modanature presenti nelle composizioni. Il sistema di apertura è a gola e questo contribuisce non poco a dare al modello un ritmo moderno.

Il tutto è esaltato dal contrasto con i piani lavoro in marmo chiaro, per completare l’omaggio alla cultura e al gusto tipicamente italiani, mentre per sottolineare il senso di focolare e centro della vita domestica, c’è una grande cappa dalla forma a camino in acciaio spazzolato, con tralicci appendimestoli di sezione quadra. E’ disponibile anche nella versione verniciata bronzo e può essere completata ai lati da modanature in legno che inferiormente lasciano spazio a pratici elementi a giorno per contenere barattoli, spezie e quant’altro.

Con la cucina Heritage, Snaidero ricrea un ambiente che ci parla della nostra memoria, delle nostre tradizioni, del calore della famiglia che si riunisce in cucina.

Snaidero-Heritage (1)